02 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Settore Maschile

I PROGRAMMI PER LA STAGIONE 2014/15

12-07-2014 09:30 - Settore Maschile
Dopo la formalizzazione della cessione del titolo per il campionato di B2 comincia a prendere corpo la stagione 2014/15 del Migliarino Volley.
La prima notizia è che, a seguito di un´iniziativa del Cus Pisa, la dirigenza biancorossa sta lavorando insieme al sodalizio universitario al fine di partecipare congiuntamente al campionato di B2. In pratica Migliarino avrà le redini della squadra dal punto di vista sportivo, il Cus Pisa avrà il titolo sportivo e metterà a disposizione gli impianti e le varie strutture. Questo significa che il nucleo degli atleti biancorossi che hanno conquistato la promozione potrà disputare il campionato di B2 con i colori gialloblu, insieme ai giocatori anche il tecnico Alessandro Puccini, così come il DS Nicola Mariani seguiranno questa squadra, che verrà completata con alcuni dei cussini che hanno ottenuto la salvezza la scorsa stagione e con altri innesti, per rendere la rosa all´altezza del livello del torneo. Questo accordo va a permettere alla società migliarinese di far fare esperienza di qualità ad atleti che hanno dimostrato di meritarlo, superando in qualche modo il problema ormai annoso dell´impraticabilità, a certi livelli, dell´impianto delle scuole Leopardi.
Seconda notizia è che comunque Migliarino sarà al via anche nel campionato di serie C, con i propri colori sul campo di Nodica. Infatti la convergenza con il Cus Pisa non va a mischiare il resto dell´attività delle due società, così oltre a partecipare a tutti i campionati delle categorie giovanili con la propria identità, i biancorossi schiereranno una formazione composta dai giovani che hanno disputato i play off di serie D la scorsa stagione e quegli atleti che non avrebbero potuto avere uno spazio concreto in B2, perchè ancora non pronti per un simile salto di categoria, anche in questo caso potranno esserci degli innesti mirati a dare consistenza ed esperienza a questo gruppo per il quale l´obiettivo sarà modestamente una salvezza il più anticipata possibile.
Ecco i primi commenti degli addetti ai lavori dopo l´accordo raggiunto col Cus Pisa. Queste le parole dl presidente Cristiano Mariani:"Ringrazio il CUS Pisa per l´idea e la voglia di collaborare. Siamo soddisfatti poiché, avendo vinto sul campo la serie C, non avremmo potuto, data la nostra situazione a livello di impianto, riuscire a fare giocare i nostri ragazzi in serie B, ma questo nuovo accordo può dare continuità all´impegno degli ultimi anni e potrà servire per far fare esperienza ai ragazzi. Inoltre ci permette comunque di disputare un campionato regionale di serie C volto a far fare maggiore esperienza ai prodotti del nostro vivaio, che avranno anche un´allettante prospettiva in piu a stimolare il loro impegno futuro. E´ raro che due società riescano ad andare a braccetto e sono molto felice per la buona riuscita di questo accordo."
Il commento del direttore sportivo Nicola Mariani:"è un ruolo che ho sempre ricoperto e che continuerò a ricoprire anche a Migliarino, dato che la parte tecnica sarà gestita dal Migliarino stesso. Per quanto mi riguarda non cambia niente. L´accordo è positivo per ambo le parti. Come Migliarino abbiamo conquistato la serie B sul campo, ma adesso, con il CUS, possiamo andare avanti di pari passo per un obiettivo comune. Una serie B organizzata insieme è un passo storico importante per la pallavolo pisana. Inoltre avremmo la possibilità di far crescere ulteriormente i nostri giovani facendoli partecipare al campionato di serie C".
Dice invece mister Alessandro Puccini:"Siamo contenti di avere la possibilità di fare un campionato di livello. Conosco le strutture del CUS Pisa, di alto livello, sicuramente il top di Pisa. Siamo tutti carichi per affrontare questa nuova avventura. Nelle prossime settimane definiremo la rosa e tireremo le somme per il campionato che verrà".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Note legali
L´accesso a questo sito web da parte dei visitatori è soggetto alle seguenti condizioni.

Le informazioni, i loghi, gli elementi grafici, i suoni, le immagini, i marchi e quant´altro pubblicato e/o riprodotto in questo sito sono di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) ASD Migliarino Volley.

La riproduzione del contenuto del sito è consentita esclusivamente previa autorizzazione scritta della ASD Migliarino Volley.. E´ pertanto vietato modificare, copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere o diffondere senza autorizzazione il contenuto di questo sito. Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca purché accompagnate dall´indicazione del sito quale fonte.

In particolare, è vietato copiare i programmi per elaboratore (software) che determinano il funzionamento di questo sito, creare programmi a questi simili, rintracciare e/o utilizzare il codice sorgente dei suddetti programmi.

ASD Migliarino Volley non garantisce il costante aggiornamento delle informazioni contenute in questo sito né potrà essere ritenuta responsabile degli eventuali danni, tra i quali le infezioni da virus informatici, che le apparecchiature dei visitatori dovessero patire a causa dell´accesso e/o dell´interconnessione con questo sito o dello scaricamento (download) del suo contenuto.

I collegamenti ipertestuali (link) presenti in questo sito possono indirizzare la ricerca dei visitatori verso pagine web presenti su siti diversi dal presente. In tal caso, ASD Migliarino Volley, non assume alcuna responsabilità in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su tali siti ed all´uso che terzi ne possano fare, sia per quanto riguarda eventuali danni provocati da o originati in occasione dell´accesso a tali siti, dell´interconnessione con gli stessi o dello scaricamento del loro contenuto.

Ogni informazione personale inviata al sito di ASD Migliarino Volley sarà trattata in modo conforme alla legge sulla privacy (D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196).

Al presente sito si applica la normativa in vigore nel territorio della Repubblica Italiana.
torna indietro leggi Note legali  obbligatorio