13 Luglio 2020
News

TUTTI I PROTAGONISTI

25-06-2011 02:27 - Serie C
Ecco elencati tutti i protagonisti di questa splendida cavalcata,che ha riportato il Migliarino Volley in serie B2 nazionale.
CLAUDIO GRASSINI: Dopo quindici anni dall´ultima promozione in serie B2, sempre con lui al timone, ha riportato questa società in un campionato nazionale. In questi quindici anni sono accadute molte cose ma il legame che lega Claudio a questa società è aumentato in modo esponenziale. Un condottiero che ha saputo tirare fuori il meglio da tutti gli atleti a disposizione facendoli sentire sempre importanti alla causa e mettendogli in testa uno spirito battagliero per riuscire a sconfiggere qualsiasi avversario. Attorno a lui hanno lavorato tre elementi che hanno contribuito nella loro parte a questo successo: lo scout man Stefano Micheletti che ha curato prevalentemente la parte statistica e video, il preparatore Nicola Pardini capace di far rendere fisicamente al meglio la squadra nonostante la lunghissima stagione iniziata a fine Agosto e terminata a metà Giugno e la massaggiatrice Laura Martini che ha permesso ad ogni atleta il più celere recupero di fronte a noie muscolari.
LORENZO VERDECCHIA: Il più giovane del gruppo ha saputo ritagliarsi alcuni spiccioli di gare dimostrando che in un prossimo futuro potrà tornare utilissimo a questa società.
FABIO TELLINI: Anche lui, nonostante i pochi minuti in campo, ha sempre fornito buone prestazioni meritandosi la fiducia dei compagni e del mister.
GIULIO POLI DOKO: Girone di andata come libero titolare disputato con ottime percentuali. Come i due precedenti atleti era all´esordio in categoria ma ha superato benissimo questo ostacolo. Dopo il riassetto tattico di mister Grassini, è stato utilizzato come secondo libero mantenendo comunque il solito impegno e ritagliandosi ulteriori spazi. Sicuramente saprà diventare un libero importante per questa categoria.
YURI VECCHIANI: Andamento altalenante a causa di alcuni problemi fisici. Quando attraversa momenti di salute sa farsi valere sia in attacco che in battuta, dimostrandosi utilissimo come cambio in corso. Se riesce a trovare una buona forma fisica potrà confermarsi a buoni livelli.
DIEGO TAMBURINI: Anche lui da esordiente ha superato a pieni voti l´esame, dotato anche di un carattere determinato ha raddrizzando partite che sembravano incanalarsi su binari morti.
MARCO BIANCALANI: Pian piano è riuscito a trovare quella sicurezza che fino ad ora gli era mancata, fattore benaugurante per il futuro. Un finale di campionato in netta crescita con prestazioni importanti contro avversari dotati di molta più esperienza.
TOMMASO LUPERI: Giovane ma ormai giocatore navigato in questa categoria ha risolto alcune partite con la sua calma ed i suoi classici colpi sul muro-out avversario. Decisivo nella gara di andata playoff contro la Turris Pisa dove ha siglato il match-point.
VALERIO IMBRIOLO: Per lui prima stagione dopo l´intervento al ginocchio. Sul campo ha risposto alla grande classificandosi tra i migliori attaccanti della categoria. Lo stop di Marzo sembrava chiudergli la possibilità di giocarsi i playoff invece grazie al duro lavoro effettuato è riuscito a rientrare proprio per la finale, risultando determinante nel tie-break e mettendo a segno il 16-17.
GIUSEPPE GARRUTO: Nel Maggio 2010 aveva deciso di sospendere la propria attività, salvo poi ripensarci lo scorso Ottobre, tornando a far parte dell´organico. Uno scherzo del destino ha voluto che fosse proprio lui l´artefice del punto decisivo che ha fatto salire in B2 questa squadra.
MARCO GRASSINI: Torno all´attività agonistica due stagioni fa dopo alcuni anni di stop, aveva dichiarato di voler vincere un campionato, riuscendo a rendersi profeta. Il suo lavoro, specialmente in seconda linea, è stato importantissimo per permettere al palleggiatore di sviluppare al meglio il gioco.
LUCA WIEGAND: Proveniente con Imbriolo da Livorno, ha da subito messo testa e cuore nel lavoro in palestra, diventando un elemento importante anche nello spogliatoio. Reinventato opposto dal mister, ha messo ancora più determinazione, garantendo molti punti ai biancorossi.
ANDREA DI FULVIO: Secondo anno a Migliarino ed ulteriore crescita per lui. Nel girone di ritorno ha completato quella trasformazione che lo ha reso più "cattivo", segnalandosi tra i migliori centrali della categoria. Da incorniciare la prestazione in finale a Camaiore dove nel tie-break è risultato decisivo con muri ed attacchi vincenti.
GIOVANNI BINIORIS: Primo anno da titolare con ambizioni di classifica. In partenza ha avuto qualche titubanza, superata poi col tempo e con la fiducia concessagli da allenatore e società. Arrivato ai playoff al top della condizione fisico-mentale è riuscito a far girare la squadra senza cali di tensione rimanendo tranquillo nonostante l´importanza della posta in palio.
ALESSANDRO PUCCINI: Partito con i gradi di libero, ha saputo accettare con la giusta tranquillità il nuovo assemblamento tattico deciso dal mister. Da quel momento ha ricoperto il ruolo di secondo allenatore, svolgendo il proprio lavoro in maniera eccellente. Mai una parola fuori posto nonostante la rinuncia come atleta, ha dimostrato di essere un elemento importante nello spogliatoio biancorosso. Sicuramente avrà un ottimo futuro come guida tecnica.
RICCARDO GRASSINI: Tornato dopo alcuni anni a Migliarino dopo aver disputato diversi campionati di serie B1. Scaricato la scorsa estate si è rimesso in gioco nella società che lo ha lanciato, rifiutando altre proposte da squadre in categorie superiori. Iniziato il campionato come schiacciatore, è stato poi spostato nel suo classico ruolo di libero, mettendo al servizio della squadra tutta la sua esperienza e la sua professionalità. Valore aggiunto di questa squadra è stato determinate per la conquista della serie B2.
RICCARDO MARTINI: Il capitano ha coronato il sogno che aveva, ovvero quello di andare in serie B2 con il Migliarino. Negli ultimi anni moltissime società toscane di categorie superiori lo hanno cercato ma lui ha sempre declinato convinto di poter vincere con questa maglia addosso. Alla fine ha avuto ragione lui ed annusata la possibilità di farcela si è caricato la squadra a spalle dimostrando di essere il miglior centrale della serie C.

Un doveroso ringraziamento va a questi ragazzi che hanno dimostrato che la forza di un gruppo è capace di sconfiggere qualsiasi individualità si trovi davanti. Bravissimi per non aver mai mollato, mettendo in campo un carattere formidabile, capaci di raddrizzare partite che sembravano perse. Promozione strameritata al termine dei playoff dove i ragazzi hanno superato l´Olimpia Firenze giunta prima del proprio girone, la Turris Pisa in un doppio derby sentitissimo ed il Camaiore ribaltando il risultato dopo gara 1 ed andando a conquistarsi la serie B in trasferta in un palazzetto stracolmo di gente.
GRAZIE RAGAZZI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Note legali
L´accesso a questo sito web da parte dei visitatori è soggetto alle seguenti condizioni.

Le informazioni, i loghi, gli elementi grafici, i suoni, le immagini, i marchi e quant´altro pubblicato e/o riprodotto in questo sito sono di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) ASD Migliarino Volley.

La riproduzione del contenuto del sito è consentita esclusivamente previa autorizzazione scritta della ASD Migliarino Volley.. E´ pertanto vietato modificare, copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere o diffondere senza autorizzazione il contenuto di questo sito. Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca purché accompagnate dall´indicazione del sito quale fonte.

In particolare, è vietato copiare i programmi per elaboratore (software) che determinano il funzionamento di questo sito, creare programmi a questi simili, rintracciare e/o utilizzare il codice sorgente dei suddetti programmi.

ASD Migliarino Volley non garantisce il costante aggiornamento delle informazioni contenute in questo sito né potrà essere ritenuta responsabile degli eventuali danni, tra i quali le infezioni da virus informatici, che le apparecchiature dei visitatori dovessero patire a causa dell´accesso e/o dell´interconnessione con questo sito o dello scaricamento (download) del suo contenuto.

I collegamenti ipertestuali (link) presenti in questo sito possono indirizzare la ricerca dei visitatori verso pagine web presenti su siti diversi dal presente. In tal caso, ASD Migliarino Volley, non assume alcuna responsabilità in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su tali siti ed all´uso che terzi ne possano fare, sia per quanto riguarda eventuali danni provocati da o originati in occasione dell´accesso a tali siti, dell´interconnessione con gli stessi o dello scaricamento del loro contenuto.

Ogni informazione personale inviata al sito di ASD Migliarino Volley sarà trattata in modo conforme alla legge sulla privacy (D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196).

Al presente sito si applica la normativa in vigore nel territorio della Repubblica Italiana.
torna indietro leggi Note legali  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account