28 Ottobre 2020
News

MIGLIARINO SCONFITTO NEL TROFEO "VEZIO ROSSI"

10-12-2012 22:39 - Serie C
Prima sconfitta stagionale del Baglini Ascensori Migliarino che cede per 3-1 all´UP Camaiore, nel trofeo "Vezio Rossi", svoltosi nel palazzetto della società versiliese. I biancorossi si presentavano all´impegno privi del lungodegente Martini e con Amore e R.Grassini lasciati a riposo. Migliarino in campo nel primo set con Binioris al palleggio, Ciappi opposto, la coppia Wiegand-Ciociaro al centro mentre Biancalani ed Imbriolo schierati di banda, con il giovane under 19 Puccinelli (´95) libero. In panchina, oltre a Taccini, Gori, Vecchiani, M.Grassini, Puccini, per l´occasione erano stati aggregati alla prima squadra altri due under 19, Barsanti (´95) e Desiderio (´94). Primo set vinto dai biancorossi che anche nel secondo parziale partivano in maniera ottima. Mister Grassini iniziava la girandola di sostituzioni, in modo da provare soluzioni diverse, che nel corso della stagione potrebbero far comodo. Il set andava dunque al Camaiore, squadra militante in serie B2 e dove milita in prestito il biancorosso Tommaso Luperi. Nei parziali seguenti, mister Grassini continuava a dar spazio a tutti gli atleti, permettendo cosi ad alcuni di tirare il fiato, mentre ad altri di ritrovare la giusta forma dopo uno stop causato da alcuni malesseri fisici. Il Camaiore si aggiudicava dunque l´incontro. Le due società decidevano comunque di disputare un quinto set, con il Migliarino che in quest´ultima frazione faceva esordire dall´inizio anche agli altri under 19 convocati. Buona comunque la prestazione globale del Migliarino, che per l´occasione ha variato le formazioni in campo riuscendo a provare alcune nuove soluzioni. Nota di merito al giovane libero Puccinelli, subito schierato in campo e bravo a farsi trovare pronto.
Adesso appuntamento per Sabato 15 Dicembre quando al Cep sarà di scena il derby con la Turris Pisa.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Note legali
L´accesso a questo sito web da parte dei visitatori è soggetto alle seguenti condizioni.

Le informazioni, i loghi, gli elementi grafici, i suoni, le immagini, i marchi e quant´altro pubblicato e/o riprodotto in questo sito sono di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) ASD Migliarino Volley.

La riproduzione del contenuto del sito è consentita esclusivamente previa autorizzazione scritta della ASD Migliarino Volley.. E´ pertanto vietato modificare, copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere o diffondere senza autorizzazione il contenuto di questo sito. Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca purché accompagnate dall´indicazione del sito quale fonte.

In particolare, è vietato copiare i programmi per elaboratore (software) che determinano il funzionamento di questo sito, creare programmi a questi simili, rintracciare e/o utilizzare il codice sorgente dei suddetti programmi.

ASD Migliarino Volley non garantisce il costante aggiornamento delle informazioni contenute in questo sito né potrà essere ritenuta responsabile degli eventuali danni, tra i quali le infezioni da virus informatici, che le apparecchiature dei visitatori dovessero patire a causa dell´accesso e/o dell´interconnessione con questo sito o dello scaricamento (download) del suo contenuto.

I collegamenti ipertestuali (link) presenti in questo sito possono indirizzare la ricerca dei visitatori verso pagine web presenti su siti diversi dal presente. In tal caso, ASD Migliarino Volley, non assume alcuna responsabilità in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su tali siti ed all´uso che terzi ne possano fare, sia per quanto riguarda eventuali danni provocati da o originati in occasione dell´accesso a tali siti, dell´interconnessione con gli stessi o dello scaricamento del loro contenuto.

Ogni informazione personale inviata al sito di ASD Migliarino Volley sarà trattata in modo conforme alla legge sulla privacy (D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196).

Al presente sito si applica la normativa in vigore nel territorio della Repubblica Italiana.
torna indietro leggi Note legali  obbligatorio