20 Settembre 2020
News

BRUTTO STOP CONTRO CAMAIORE

06-11-2011 12:22 - Serie C
Luca Wiegand
CTC-BAGLINI GROUP MIGLIARINO - PALL.CAMAIORE = 0-3 (23/25; 21/25; 23/25)

CTC-BAGLINI GROUP MIGLIARINO: Wiegand, Di Fulvio, Binioris, Lusci, Montemurro, Garruto, Grassini (L), Romboni (L), Taccini, Vecchiani, Biancalani, Verdecchia, Barsanti.

Gara da dimenticare in fretta per il Migliarino che subisce una sconfitta casalinga contro il Camaiore. Migliarino si presenta alla partita senza Martini, ancora ai box e dovendo rinunciare anche ad Imbriolo, infortunatosi alla vigilia. A tutto questo va aggiunta anche la serata completamente storta della coppia arbitrale che ha commesso moltissimi errori e tutti da una sola parte. Il via, dopo il minuto di silenzio per commemorare le vittime dell´alluvione di Genova, vede la diagonale Binioris-Lusci, con Wiegand e Di Fulvio al centro, Montemurro e Garruto ali e Grassini libero. La gara dei biancorossi inizia con i soliti alti e bassi, trovandosi subito a dover inseguire gli ospiti. Il Camaiore però non punge ed il match ritrova la parità sul 14-14. Altri errori da parte dei biancorossi permettono ai versiliesi di scappare sul 21-18. Romboni prende il posto di Grassini e Migliarino ritrova nuovamente la parità (22-22). A questo punto un clamoroso errore arbitrale ed un altro del sestetto di Grassini, consegnano il set al Camaiore. Il secondo parziale vede un Migliarino nervoso che non riesce ad organizzare il proprio gioco. Gli ospiti vanno avanti senza troppi affanni. I padroni di casa provano a tornare sotto con Vecchiani e Taccini che rilevano Lusci e Binioris. Il gap si riduce e Migliarino sembra poter rientrare in gara senza però riuscire a raggiungere il Camaiore che si trova sul 2-0. Il terzo set comincia con Taccini in regia e Lusci nuovamente dentro. Stavolta Migliarino parte bene, sfruttando la buona verve del proprio opposto entrato finalmente in partita. Camaiore però non cede. Biancalani e Verdecchia prendono il posto di Montemurro e Wiegand e grazie anche alla spinta del numeroso pubblico locale si arriva al 20-20. A questo punto tre errori, uno del direttore di gara e due dei biancorossi che peccano al servizio ed in attacco consegnano il match-point al Camaiore (22-24). Migliarino conquista il servizio e Camaiore ha la possibilità di chiudere l´incontro. L´attacco dei versiliesi però finisce nettamente fuori ma la coppia arbitrale ancora una volta si rende la vera protagonista dell´incontro, dando la palla in campo e ponendo fine all´incontro.
Peccato per l´esito della gara, decisamente alla portata e dove i ragazzi di Grassini potevano fare sicuramente meglio. Un altro boccone amaro da ingoiare ma con la dimostrazione che la squadra ha le possibilità di giocarsi le proprie carte. Sabato prossimo trasferta a Firenze, contro il Jumboffice, indicata da molti addetti ai lavori come possibili protagonista del campionato.
Questo il commento del DS Nicola Mariani nel dopogara:"Quella di stasera è una cosa vergognosa che ha dell´incredibile. In questi anni non ci è mai capitato di lamentarci degli arbitraggi, perchè sbagliare è umano e l´errore può starci. Però non mi era mai capitato di vedere otto/nove errori cosi netti da parte della classe arbitrale e tutti a senso unico. Peccato perchè la differenza totale tra le due squadre è stata di otto punti, quindi si fa presto a capire che la gara poteva terminare in altra maniera. Con questo anche noi ci abbiamo messo del nostro, commettendo molti errori banali. Dobbiamo migliorare molto nell´attenzione di gioco e limare gli errori, specie nei momenti clou del match. Questi sappiamo che sono dovuti alla giovane età ed all´inesperienza, però quando riusciamo ad impostare il nostro gioco vediamo che possiamo competere con tutti, bisogna quindi migliorare nella continuità. Poi se in certe partite regaliamo anche Martini ed Imbriolo diventa ancora piu dura. In queste quattro giornate abbiamo raccolto solo un punto, però nelle due trasferte e nella gara di stasera potevamo fare meglio. La strada è ancora lunga ed i ragazzi hanno la completa fiducia della società e sono convinto che presto usciremo da questa situzione".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Note legali
L´accesso a questo sito web da parte dei visitatori è soggetto alle seguenti condizioni.

Le informazioni, i loghi, gli elementi grafici, i suoni, le immagini, i marchi e quant´altro pubblicato e/o riprodotto in questo sito sono di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) ASD Migliarino Volley.

La riproduzione del contenuto del sito è consentita esclusivamente previa autorizzazione scritta della ASD Migliarino Volley.. E´ pertanto vietato modificare, copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere o diffondere senza autorizzazione il contenuto di questo sito. Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca purché accompagnate dall´indicazione del sito quale fonte.

In particolare, è vietato copiare i programmi per elaboratore (software) che determinano il funzionamento di questo sito, creare programmi a questi simili, rintracciare e/o utilizzare il codice sorgente dei suddetti programmi.

ASD Migliarino Volley non garantisce il costante aggiornamento delle informazioni contenute in questo sito né potrà essere ritenuta responsabile degli eventuali danni, tra i quali le infezioni da virus informatici, che le apparecchiature dei visitatori dovessero patire a causa dell´accesso e/o dell´interconnessione con questo sito o dello scaricamento (download) del suo contenuto.

I collegamenti ipertestuali (link) presenti in questo sito possono indirizzare la ricerca dei visitatori verso pagine web presenti su siti diversi dal presente. In tal caso, ASD Migliarino Volley, non assume alcuna responsabilità in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su tali siti ed all´uso che terzi ne possano fare, sia per quanto riguarda eventuali danni provocati da o originati in occasione dell´accesso a tali siti, dell´interconnessione con gli stessi o dello scaricamento del loro contenuto.

Ogni informazione personale inviata al sito di ASD Migliarino Volley sarà trattata in modo conforme alla legge sulla privacy (D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196).

Al presente sito si applica la normativa in vigore nel territorio della Repubblica Italiana.
torna indietro leggi Note legali  obbligatorio